nura crea, handmade, sardegna, mamuthones, storia, tradizione, abiti tradizionali, sposini

Visualizzazione post con etichetta fai da te. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta fai da te. Mostra tutti i post

giovedì 11 luglio 2013

Terra, Acqua, Sole uguale Aglio Sardo!

 Tempo fa durante uno dei nostri esperimenti di "chiedi e ti sara' dato", ci imbattemmo in una testa d'aglio Sardo piccolissima, rosa dal profumo intenso. 
Ma non il solito aglio viaggiatore che trovi al supermercato che arriva a te dopo aver attraversato il mare e talvolta il continente, un aglio di quelli che sta qua da generazioni e non ha intenzione di andare da nessuna parte finche' ci sara' qualcuno a piantarlo. 

Cosi', dal momento che i principi restano vuoti se non li si mette in pratica, lo abbiamo piantato e abbiamo dato vita al nostro aglio che, come potete immaginare era il piu' bello del mio mondo.





 Il risultato e' stato divertente perche' le testoline nuove erano minuscole! Ma dal momento che noi non abbiamo esigenze di grossa produzione intensiva abbiamo ovviamente ripiantato tutti gli spicchi, nessuno escluso. 


Ieri abbiamo raccolto il frutto del secondo ciclo e della nostra attesa. Dopo aver ripulito tutto abbiamo scoperto con piacere di avere a disposizione per il prossimo ciclo ben 33 spicchi e li abbiamo dedicati ad un amica nel suo 33esimo compleanno. Siamo sicuri, sapra' ricambiarci pensando ogni tanto all'aglio che cresce sano e buono. 


Ho provato a fare due conti e ho pensato che se continuiamo cosi' bisognera' trovare un campo!

 I primi due cicli sono stati conclusi all'aperto in vaso, ma in un giardino assolato e ricco di fiori, insetti, farfalle, coccinelle e cose belle. Con l'utilizzo di Terra, Acqua e Sole e l'aiuto di qualche Quarzo Grezzo. E nessuna scusa.  

Il prossimo ciclo verra' diviso e parte verra' piantato in balcone per tentare il miracolo! 
Pensate tutti al nostro aglio! 



"Operare e' Amore reso visibile"
Il profeta

Grazie Sandrino per la Matrice. 



Vedi faccio da me o
Rientra in casa Nura

giovedì 29 novembre 2012

Riciclo e fai da te: in casa Nura un espositore super green.

Riciclo e fai da te: in casa Nura un espositore super green!

Un giorno ti svegli e senti un fastidioso rumore di motosega elettrica nel campo dietro casa tua... Oh no! Stanno di nuovo tagliando i rami del fico perche' disturbano il passaggio... 
Cerchiamo di valutarne i lati positivi... Andiamo a recuperare alcuni rami!

... potremmo provare a darli nuova vita...
in un espositore tutto green! 



Abbiamo recuperato un vecchio tronco nella legnaia e l'abbiamo forato in modo che potesse contenere della terra e poi protetto nella parte inferiore. 



Ovviamente le dimensioni dei fori non sono sufficienti per supportare la crescita di una pianta di fico, ma lo sono per sperare che si ricoprano di Vita. 



 Quindi abbiamo riempito i fori di Terra umida e ci abbiamo piantato i rami ancora freschi. 
Abbiamo sperato che piovesse ed è piovuto!


Ora non ci resta che sperare che l'acqua piovana faccia il miracolo e che l'espositore si ricopra di muschio e magari concentrandoci tutti insieme potrebbe anche apparire qualche fogliolina qua e la'! 
Sarebbe bellissimo! 
Noi...iniziamo a curarlo come se fosse un bonsai! 
Aiutateci!
Vi teniamo aggiornati!


all'espositore volendo potete aggiungere qualche gancio qua e la....
provateci! 



Buon lavoro!


Buona Sera a...

Nura Crea Feed inserisci la tua email