nura crea, handmade, sardegna, mamuthones, storia, tradizione, abiti tradizionali, sposini

sabato 29 settembre 2012

Quando una giovane d'oggi entra nella casa del bisso..

..cosa succede non lo si sa, non lo sa nessuno, ma qualcosa succede. 

Intanto ... bisogna arrivarci. 
La strada è piuttosto scorrevole, persino il navigatore smette di parlare ad un certo punto quasi come voler dire "lo sai gia' come arrivarci, sei solo pigra!". 
Una volta dentro il paese di Sant'Antioco invece abbiamo dovuto chiedere diverse volte come arrivare a destinazione dal momento che non abbiamo visto nemmeno un cartello, un' indicazione. Mi aspettavo di trovare la mollica di pane per strada e invece chi di dovere deve aver pensato di aggiungere un pizzico di suspance alla ricerca...

Una volta all'interno tutto quello che c'e' fuori non ha molta importanza, un po' come quando ti immergi in mare. Non ti interessa cosa succede fuori, altrimenti non ti saresti buttato...

nura crea chiara vigo bisso

 Chiara Vigo. Maestro di bisso.
Foto di Manuela Collu.

Tutte le idee che ti eri fatta non contano piu' ed e' tutto troppo naturale per essere calcolato. Nella casa del bisso tutti si sentono a casa e tutti sembrano conoscersi da una vita. E se ancora non ti senti abbastanza comodo ci pensa lei, la padrona di casa, a metterti a tuo agio : Chiara Vigo.  A leggere di lei talvolta si delinea una donna dura e scontrosa che non ama le domande e le spiegazioni. Forse le interviste le hanno fatte per telefono ... sbagliando numero!

La giornata è stata intensa, piena di emozioni mai provate e da subito abbiamo capito che l'ordito che stavamo preparando non era un semplice ordito e che tessere talvolta assume molteplici significati.

chiara vigo nura crea bisso
La casa del Bisso. Foto di Manuela Collu.


Una giovane d'oggi che entra nella casa del bisso impara moltissime cose, perche' trova chi le voglia insegnare senza pretese di tempo ne di denaro. Ci si accorge di quanto poco sappiamo fare ora che c'e' chi lo fa per noi e di quanto sia arrivato il momento di darci da fare per riprendere in mano tutte le arti antiche, ormai quasi dimenticate, che ci legavano gli uni agli altri come in un grande orditoio...


telaio mesopotamico bisso nura crea
Orditoio di tipo mesopotamico.
La casa del Bisso. Foto di Manuela Collu.


Questo tuffo è stato per me davvero come incontrare le janas e l'emozione e' stata tanto forte da farmi scottare la testa.
Dalla stanza del bisso ciascuno porta via con se qualcosa. Io ho portato con me  un sacco di esperienze preziose e persone preziose...
Grazie....

il mio primo telaio
il filo di arianna

Da Chiara Vigo
"Il Bisso è emozione per chi ne sa cogliere il senso......Il tessere è emozione di vita intensamente vissuta e da vivere.......Muovere il telaio è cosa che non mi appartiene e non voglio che mi appartenga.....Chi c'era spero abbia colto il senso del Tessere per Essere prima di tutto Anima........ Grazie a chi ha voluto prima di tutto esserci al di là di quanto ognuno abbia potuto cogliere per arricchire la propria Anima........La mia porta è aperta a tutti quelli che vogliono Tessere e Essere.....senza tempo....senza nome.... e senza confini di pregiudizio su risultati che sono personali e non possono essere legati a codici di lavoro o di tempo......Chi non c'era arriverà e chi c'era se ha capito l'importanza di un ordito mentale e spirituale tornerà a tessere valori ed emozioni che non hanno confini se non dentro di noi.........Buona Vita a tutti e tutte ."


Vedi anche
Chiara Vigo Maestro di bisso.


2 commenti:

  1. Che bello!! Sono sicura che hai passato una bellissima giornata!
    Anch'io mi sto documentando perché vorrei imparare a tessere dei tappetti che sono in via d'estinzione.. e quindi vorrei tramandare la mia tradizione ... sono moldava!
    Un bacio
    Ana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che bello... vivi in Sardegna? dovresti... e sarebbe bello per me poterli vedere... hai qualche immagine da farci vedere? magari abbiamo molte cose in comune...

      Elimina

Buona Sera a...

Nura Crea Feed inserisci la tua email